Libri a bassa voce. Tra suono e tatto il libro come luogo di incontro tra genitori e bambin*

Destinatari: educatori per la prima infanzia; operatori/trici culturali e sociali e bibliotecari/e che lavorano con la fascia d’età 0-3; adulti e genitori.

Breve descrizione. La lettura ad alta voce ed il libro sono uno spazio eletto anche per bambini piccolissimi, luogo di scoperta, immedesimazione, crescita e  piacere. Il percorso si articola in due moduli. Nel primo si affronterà come costruire un percorso che accompagni l’adulto nel far crescere la passione della lettura, quali libri scegliere e come farlo con gradualità, quali possibili modalità di interazione possono essere proposte. Nel secondo ci si aprirà alla sperimentazione del libro d’arte e del libro come suono  nelle sue molteplici potenzialità 

Formatrici: Barbara Careddu e Roberta Fara, pedagogiste del Libro Nido-Lunamoonda; Evelise Obinu, atelierista esperta in promozione della lettura a medium artistico.

Metodologia: laboratoriale

  

Giorni e orari: il corso si terrà nei seguenti giorni e orari di giugno 1,8,15,16,23 giugno dalle 17 alle 18.30

Dove: sulla piattaforma

Clicca qui per l’iscrizione

Le iscrizioni  saranno accettate fino a esaurimento posti. 

Numero massimo iscritti: 23 persone

Il progetto Il cantiere dei tanti linguaggi vuole costruire insieme alle persone una biblioteca che sia una casa, un avamposto culturale aperto a tutte e tutti, in cui trovarsi e ritrovarsi, scoprirsi e crescere insieme. Offrirà dal febbraio a settembre 2020 attività di formazione, laboratori, incontri sulla cittadinanza attiva totalmente gratuite.

Se sei un professionista, uno studente, un genitori, in un insegnante, un bibliotecario, un bambino o bambina, un adolescente, un operatore culturale, un’associazione clicca quì per scoprire le attività che potrebbero interessarti.

Condividi su:

FacebookTwitter


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *